(Reuters) – L’azionario giapponese ha chiuso in rialzo sull’ottimismo per l’approvazione di un massiccio pacchetto di misure di stimolo negli Stati Uniti, che ha trascinato in rialzo i titoli ciclici, mentre SoftBank Group e altre aziende tech hanno limitato i guadagni.

L’indice Nikkei ha archiviato la sessione in rialzo dello 0,17% a 29.766,97, mentre il più ampio indice Topix è avanzato dello 0,91%, chiudendo a 1.968,73,

“Il mercato giapponese di oggi è il riflesso di quello statunitense di venerdì”, ha detto Shoichi Arisawa, general manager della sezione di ricerca sugli investimenti presso IwaiCosmo Securities.

Venerdì l’indice Dow Jones Industrial Average ha chiuso ai massimi record per la quinta sessione consecutiva dopo che la Camera dei Rappresentati Usa ha dato l’approvazione finale al pacchetto di misure di stimolo contro il coronavirus da 1.900 miliardi di dollari.

“Gli investitori stanno acquistando titoli ciclici che beneficeranno di una ripresa dell’economia Usa, che verrà accelerata dall’ingente pacchetto economico approvato”, ha detto Arisawa.

 

Hanno archiviato in rialzo la seduta anche gli indici dei trasporti e dei materiali.

Il settore tech ha invece chiuso in ribasso sulla scia del calo del Nasdaq di venerdì, con il colosso SoftBank Group del Nikkei che ha perso il 2,49%.

admin

Di admin

Lascia un commento