(Reuters) – Enel (MI:ENEI) ha annunciato di aver lanciato un’offerta pubblica volontaria per acquisire fino al 10% delle azioni della controllata Enel Americas, quotata sulla borsa cilena.

La manovra rientra nell’ambito degli sforzi della società per riorganizzare le proprie attività non convenzionali di energie rinnovabili in America Latina.

Per completare l’acquisizione, Enel spenderà fino a circa 1,065 miliardi di pesos cileni, equivalenti a circa 1,2 miliardi di euro, secondo un comunicato dell’azienda italiana.

Questi fondi saranno finanziati “dai flussi di cassa della gestione corrente e dalla capacità di indebitamento esistente”, si legge nella nota.

 

L’offerta, che avrà inizio da oggi fino al 13 aprile, coinvolgerà anche le ‘American Depositary Shares’ (Ads) di Enel Americas, ha aggiunto Enel.

admin

Di admin

Lascia un commento