Octafx o Activtrades?

Home Forum BrokerAffidabili Forum Octafx o Activtrades?

  • Questo topic ha 44 risposte, 18 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 1 anno, 4 mesi fa da danny.lagoDaniele Lago.
Visualizzazione 39 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #2184
      Giglio_BiancoDavide Ferrante
      Partecipante

      Sto valutando di aprire un conto reale con qualche centinaio di euro giusto per uscire dal limbo della demo…quelli sarebbero i due broker candidati, considerando che lavorerei intraday ma senza fare scalping, chi mi consigliereste? :happy: Grazie.

    • #2245
      Fede-In-MeFederico Vitale
      Partecipante

      Ne deduco che con un broker ECN non esiste la possibilità di neutralizzare un ordine con uno opposto, ovvero mantenere le due posizioni indipendenti, è così? :'(

      Deduco anche che ECN =no mt4?

    • #2193
      White_GhostPietro Sinistro
      Partecipante

      Con un deposito di qualche centinaio di euro, credo che Octa sia la scelta migliore, soprattutto considerando questa cosa: ” If you deposit $100 to your account, receive $50 bonus and then withdraw $100, bonus will be cancelled. However, if you make profit you can withdraw the profit made anytime and it will not affect your bonus.”
      Avresti più margine per operare e alla lunga matureresti anche il bonus.
      Per un deposito di qualche migliaio di euro, sceglierei certamente ActivTrades, per due motivi principali: per i depositi dei clienti garantiti e per la maggiore tutela in caso di problemi seri con la piattaforma o altro.
      Te lo dico anche perché venti giorni fa mi è successa una cosa che mi ha particolarmente scosso. In un momento di altissima volatilità ho aperto parecchi lotti su un indice. Dopo pochissimo mi si è impiantata la metatrader 4 per un problema del broker. Nei seguenti quindici minuti avrei fatto un ottimo profitto ma non potevo agire. Poi l’indice è rimbalzato in su e ha cominciato a recuperare. Dopo trenta minuti era quasi tornato al punto in cui avevo aperto gli ordini. Cominciavo a sudare un pochino. Dopo altri 10/15 minuti circa di recupero mi riprende la connessione . Il prezzo mi aveva nettamente scavalcato di 110/120 punti. Si aggiorna istantaneamente il saldo e il conto mi si azzera e addirittura va a meno duemilacinquecento e rotti euro. Un disastro. Più di seimila euro persi in un’ora.
      Il grafico a un minuto aveva un buco di circa sessanta minuti. Allora ho scattato fotografie digitali del grafico per documentare i fatti.
      Ho scritto spiegando in dettaglio cosa mi era successo e lasciando intendere chiaramente per telefono che mi sarei rivolto all’Ombudsman inglese se la questione non veniva recuperata.
      Fortunatamente il broker, serio e regolamentato a Londra dall’FCA, mi ha riconosciuto l’errore e mi ha rifuso totalmente.

    • #2194
      Massi_BGMassimiliano Magnano
      Partecipante

      Nessuno dei 2

      Sono dei market maker

      Non capisco cosa vi spinga anche solo a prendere in considerazione broker che hanno l’ interesse che voi perdiate ….

      Ma non fate trading per cercare di guadagnare ?

      Già guadagnare è difficile , se poi andate a prendere anche un broker che farà di tutto per farvi perdere avete perso in partenza …..

    • #2196
      Natale90Giovanni Natalizio
      Partecipante

      Con un deposito di qualche centinaio di euro, credo che Octa sia la scelta migliore, soprattutto considerando questa cosa: ” If you deposit $100 to your account, receive $50 bonus and then withdraw $100, bonus will be cancelled. However, if you make profit you can withdraw the profit made anytime and it will not affect your bonus.”
      Avresti più margine per operare e alla lunga matureresti anche il bonus.
      Per un deposito di qualche migliaio di euro, sceglierei certamente ActivTrades, per due motivi principali: per i depositi dei clienti garantiti e per la maggiore tutela in caso di problemi seri con la piattaforma o altro.
      Te lo dico anche perché venti giorni fa mi é successa una cosa che mi ha particolarmente scosso. In un momento di altissima volatilità ho aperto parecchi lotti su un indice. Dopo pochissimo mi si è impiantata la metatrader 4 per un problema del broker. Nei seguenti quindici minuti avrei fatto un ottimo profitto ma non potevo agire. Poi l’indice è rimbalzato in su e ha cominciato a recuperare. Dopo trenta minuti era quasi tornato al punto in cui avevo aperto gli ordini. Cominciavo a sudare un pochino. Dopo altri 10/15 minuti circa di recupero mi riprende la connessione . Il prezzo mi aveva nettamente scavalcato di 110/120 punti. Si aggiorna istantaneamente il saldo e il conto mi si azzera e addirittura va a meno duemilacinquecento e rotti euro. Un disastro. Più di seimila euro persi in un’ora.
      Il grafico a un minuto aveva un buco di circa sessanta minuti. Allora ho scattato fotografie digitali del grafico per documentare i fatti.
      Ho scritto spiegando in dettaglio cosa mi era successo e lasciando intendere chiaramente per telefono che mi sarei rivolto all’Ombudsman inglese se la questione non veniva recuperata.
      Fortunatamente il broker, serio e regolamentato a Londra dall’FCA, mi ha riconosciuto l’errore e mi ha rifuso totalmente.

      Ma il punto è? Ti hanno azzerato le perdite quindi è come se tu non avessi fatto alcun trade ?

    • #2197
      Massi_BGMassimiliano Magnano
      Partecipante

      Con un deposito di qualche centinaio di euro, credo che Octa sia la scelta migliore, soprattutto considerando questa cosa: ” If you deposit $100 to your account, receive $50 bonus and then withdraw $100, bonus will be cancelled. However, if you make profit you can withdraw the profit made anytime and it will not affect your bonus.”
      Avresti più margine per operare e alla lunga matureresti anche il bonus.
      Per un deposito di qualche migliaio di euro, sceglierei certamente ActivTrades, per due motivi principali: per i depositi dei clienti garantiti e per la maggiore tutela in caso di problemi seri con la piattaforma o altro.
      Te lo dico anche perché venti giorni fa mi é successa una cosa che mi ha particolarmente scosso. In un momento di altissima volatilità ho aperto parecchi lotti su un indice. Dopo pochissimo mi si è impiantata la metatrader 4 per un problema del broker. Nei seguenti quindici minuti avrei fatto un ottimo profitto ma non potevo agire. Poi l’indice è rimbalzato in su e ha cominciato a recuperare. Dopo trenta minuti era quasi tornato al punto in cui avevo aperto gli ordini. Cominciavo a sudare un pochino. Dopo altri 10/15 minuti circa di recupero mi riprende la connessione . Il prezzo mi aveva nettamente scavalcato di 110/120 punti. Si aggiorna istantaneamente il saldo e il conto mi si azzera e addirittura va a meno duemilacinquecento e rotti euro. Un disastro. Più di seimila euro persi in un’ora.
      Il grafico a un minuto aveva un buco di circa sessanta minuti. Allora ho scattato fotografie digitali del grafico per documentare i fatti.
      Ho scritto spiegando in dettaglio cosa mi era successo e lasciando intendere chiaramente per telefono che mi sarei rivolto all’Ombudsman inglese se la questione non veniva recuperata.
      Fortunatamente il broker, serio e regolamentato a Londra dall’FCA, mi ha riconosciuto l’errore e mi ha rifuso totalmente.

      Questo è uno dei tanti giochini dei broker market maker ( che ribadiamo guadagnano se voi perdete ) .

      Se voi guadagnate loro in quel momento stanno perdendo soldi

      Per cui se un trade va dalla vostra parte vi sconnettono la piattaforma così non potete chiudere e monetizzare la vincita , altrimenti ripeto il broker perderebbe quei soldi .

      Poi vi dicono che c’e’ stato il problema tecnico ……….

      Non potete pensare di fare trading con un intermediario che vi fa lui le quotazioni e che se voi vincete lui perde .

      E’ come sperare di guadagnare con una slot machine . Sono programmate per farvi perdere , altrimenti perderebbero loro . Il broker market maker è uguale . Dovete perdere per forza , in un modo o nell’ altro

      PS : in questi casi ad ogni modo si può chiamare il broker e farsi chiudere la trade telefonicamente

    • #2198
      FoxEva Destro
      Partecipante

      Nessuno dei 2

      Sono dei market maker

      Non capisco cosa vi spinga anche solo a prendere in considerazione broker che hanno l’ interesse che voi perdiate ….

      Ma non fate trading per cercare di guadagnare ?

      Già guadagnare è difficile , se poi andate a prendere anche un broker che farà di tutto per farvi perdere avete perso in partenza …..

      La spinta viene dalla capacità di guadagnare o meno.

      Sono 5 anni che sono con Activtrades, anche se ora ho affiancato Dukas per altri motivi, non certo perché mi fregavano, comunque ho guadagnato ed ho sempre riscosso.

      Sta di fatto che chi si lamenta è perché non guadagna e scarica le proprie colpe in questo caso sul broker.

      Massi sei sempre a screditare i market maker, anche se ce ne sono molti truffaldini e qui ne abbiamo molti esempi, e la mt4, allora io chi sono un alieno che con Activ ha fatto una marea di soldi?

      Se l’operatività è vincente,cosa può fare il broker per danneggiarti? Slippage? Poi? tutte cazzate……….

      L’unico danno può essere se, alla richiesta del guadagnato, questo non viene eseguito, ma se ci affidiamo al broker Pincopallo con sede a Vattelappesca, sarò un co……..ne io ad affidarmi ad uno di questi broker. O no?

      Buona giornata

    • #2199
      Massi_BGMassimiliano Magnano
      Partecipante

      guarda stai scrivendo cose che non ho mai detto

      tanto per la cronaca come broker uso LMAX e Directa per l’azionario e sto DA DIO

      sono broker che consiglierei a chiunque , quindi non scredito proprio niente ne tanto meno riverso fantomatiche colpe sui broker in generale, se i broker sono seri

      se il broker mi frega è ovvio che non mi va bene , e mi è successo , e i market maker per definizione sono broker che fregano . Su alcuni puoi guadagnare certo , se ti profilano come un certo tipo di cliente e ti girano su un ECN . Se hanno voglia di farlo . E la stragrande maggioranza dei casi non è così , soprattutto se hai mini-conti . Se sei un cliente grosso potrebbero decidere di tenerti se gli fai commissioni/spread mark-up .
      Ad ogni modo tanto vale andare direttamente su un ECN e togliersi ogni dubbio piuttosto che avere intermediari inutili

      cmq se a voi va bene … contenti voi …. 🙂

      splippage una cazzata ??

      vabbè se avere un broker che ti esegue così è una cazzata …

      sarà meglio avere un broker che ti splippa sempre contro allora , così ad ogni trade paghi una commissione aggiuntiva nascosta ( anche questa già vista sui finti ECN ). Sempre se splippa , peggio ancora se ti esegue in demo mode così poi ti recupera lo splippage in ben altri modi …

      Attachments:
      You must be logged in to view attached files.
    • #2256
      Robi_BatRoborto Desade
      Partecipante

      Capito, a questo punto si può stare anche senza bonus…

    • #2205
      QuoVadisIvan Nazaro
      Partecipante

      Sto valutando di aprire un conto reale con qualche centinaio di euro giusto per uscire dal limbo della demo…quelli sarebbero i due broker candidati, considerando che lavorerei intraday ma senza fare scalping, chi mi consigliereste? :happy: Grazie.

      Ciao, scegli il broker che preferisci. E non farti confondere le idee dalle persone.
      Se fai trading per hobby, con un capitale esiguo nell’ordine di qualche migliaio di euro, il broker non fa la differenza.
      Se hai un capitale importante, allora prediligi broker certificati, con sede in un paese europeo, e contratta le commissioni.

      nota:
      il MARKET MAKER, non è un broker cattivo che vuole svuotarti il portafoglio come la maggior parte dei retail traders crede
      Nulla di tutto ciò.

      il market maker, e’ un modello di business, atto a garantire la liquidità a tutti i partecipanti a ogni singolo livello di prezzo. Il modello e’ applicato per migliorare e modellare l’efficienza
      dello strumento finanziario. Questo per garantire una controparte ad ogni partecipante.
      Immagina di voler acquistare mille contratti euro, e non c’e’ nessuno che te li vende.

      Esistono molte tecniche di market making. Banche, broker, trader privati e persino borse applicano questo modello.

    • #2211
      FoxEva Destro
      Partecipante

      Si Ok , ma questa è solo teoria , nel mondo immaginario forse è così

      È come parlare di comunismo …

      La realtà è ben diversa…

      Ma questo è nulla , c’è di molto peggio .

      Che poi il market maker come operatore virtuale che si assume il rischio di fare da controparte serva ai mercati poco importa , deve servire a me .

      Se parliamo di mercati regolamentati poi è un discorso , nel caso di market maker forex è tutt’altro .

      Di fatto ti danno un videogioco con scritto real . Ma non c’ è niente di reale in quello che stai facendo sei tu contro il broker e basta su nessun mercato . Non c’è proprio il mercato . È come una slot machine, metti il soldino tiri la leva e decide la macchina stessa cosa far uscire (entro certi limiti chiaro nel forex)

      Sul discorso devo giocare con il forex allora va bene tutto tanto perdere 10 o perdere 15 è uguale non sono affatto d’ accordo.

      Prendere un broker buono piuttosto che un broker cattivo è a costo zero, gratis .

      Il tempo necessario per aprire un conto con un broker è sempre e solo di 10 minuti , qualsiasi broker ,

      Non c’ è alcun motivo logico per prendere un cattivo broker e rischiare di vedersi magari svuotare in parte o del tutto anche il piccolo conto da poche migliaia di euro quando GRATIS E SENZA ALCUNA FATICA AGGIUNTIVA si può prendere un broker affidabile

    • #2212
      White_GhostPietro Sinistro
      Partecipante

      Il mio conto è stato ripristinato al saldo precedente all’episodio. Le operazioni negative sono rimaste nello storico, ma ho avuto un cash adjustment positivo che le ha neutralizzate.
      Sono d’accordo con Elastic sui market maker.

    • #2214
      Natale90Giovanni Natalizio
      Partecipante

      Il mio conto è stato ripristinato al saldo precedente all’episodio. Le operazioni negative sono rimaste nello storico, ma ho avuto un cash adjustment positivo che le ha neutralizzate.
      Sono d’accordo con Elastic sui market maker.

      Ecco per me è condizione sufficiente per cambiare broker indipendetemente dal broker stesso. Che poi AT abbia pregi e difetti come tanti altri broker è un fatto portato all’evidenza più volte.. soprattutto per quanto riguarda lo spread durante la sessione asiatica

    • #2216
      QuoVadisIvan Nazaro
      Partecipante

      Ma che c’entrano i market makers dei mercati regolamentati, che si assumono in toto il rischio di ogni transazione, con i brokerini forex market maker, dove il loro unico rischio è che il loro cliente guadagni???
      Poi ci sono anche broker market makers onesti e rinomati, tipo Oanda, così come finti ECN, b-bookers, etc.. (Octafx con sede alle Vincent and the Grenadines)
      In merito al comportamento di Activetrades poi…6.000€ ritornati dall’oltretomba :happy: non è la prima volta che sento una storia simile…ma come fate a difenderlo?
      L’unico pregio di AT è che fa da sostituto, punto.

    • #2219
      QuoVadisIvan Nazaro
      Partecipante

      Comunque ritornando in topic, caro Giglio, non mi sentirei di consigliarti nessuno dei 2 broker in questione.
      Per poche centinaia di euro, non ho esperienza diretta ma mi hanno parlato molto bene di FxOpen. Ti fa eseguiti parziali o divisi in più tranches segno che dovrebbe essere un vero circuito ECN.
      Sede Uk con regolamentazione FCA: https://www.fxopen.co.uk/

    • #2217
      White_GhostPietro Sinistro
      Partecipante

      Non mi è successa con ActivTrades questa cosa.
      Forse sono stato male interpretato perché appena prima avevo parlato di ActivTrades.
      Non ho menzionato il broker per non fargli pubblicità, positiva o negativa, dipende dai punti di vista.
      Io comunque sono stato soddisfatto del comportamento del broker,e, perché no, anche per come ho gestito l’emergenza.

    • #2218
      QuoVadisIvan Nazaro
      Partecipante

      Si infatti ho citato Oanda per dire che la differenza come sempre la fanno la reputazione e la capitalizzazione…
      Per fare il market maker all’Eurex o al CME immagino si debba avere qualche milioncino a garanzia…per metter su un broker Mt4 alle maldive o a cipro bastano 100k e ti danno il pacchetto completo…

      La storia dei 6k avevo capito fosse riferita ad ActiveTrades…in ogni caso attenzione che il sostituito d’imposta per chi vuole “giocare” o meglio impratichirsi con poco capitale, a volte fa più danni che benefici…

    • #2220
      Giglio_BiancoDavide Ferrante
      Partecipante

      Grazie a tutti per le risposte…lo sapevo che non era facile prendere una decisione…qualcuno ha citato Oanda come market maker serio, che dite potrebbe essere il broker che fra i due litiganti…per dire che se proprio posso solo scegliere un broker market maker visto il capitale disponibile, che sia almeno uno dei meglio che c’è in giro.

      Per di più condivido anche il pensiero di chi consiglia un broker ECN,(tipo LMAX) ma con poche centinaia di euro non credo si possa aprire un conto…ricordo sull’altro forum che ce ne volevano almeno mille.

    • #2221
      White_GhostPietro Sinistro
      Partecipante

      È meglio avere una controparte seria che ti garantisca l’esecuzione che non un ECN. È un mio punto di vista.
      Con Oanda potresti rimanere molto deluso. Ha una leva molto bassa e se hai poco capitale non è assolutamente indicata.
      E poi non consente l’hedging e questa cosa non la sopporto e mi sembra una roba assurda.
      Ma cosa gliene frega a loro se voglio avere due posizioni contrapposte!
      Non puoi mai neutralizzare una posizione con un’altra di segno opposto e aspettare momenti migliori.
      La paradigmaticità degli americani, che solitamente è apprezzabile, in questo caso è deleteria, perché finge di tutelare il trader ma lo obbliga sempre a scelte non modulate.

    • #2222
      Massi_BGMassimiliano Magnano
      Partecipante

      Sarebbe bello certamente

      Se mi dici un market maker che ti garantisca l’ eseguito butto via all’ istante LMAX e qualsiasi altro ECN e passo subito al market maker 🙂

      Purtroppo non credo sia così , nessun broker ti può garantire l’eseguito MM o ECN che sia .

      In condizioni normali si, ma anche un buon ECN

      Ma se capita qualche tsunami sui mercati non c’è stop che tenga … al massimo puoi non andare in rosso

    • #2227
      Giglio_BiancoDavide Ferrante
      Partecipante

      Comunque ritornando in topic, caro Ciglie, non mi sentirei di consigliarti nessuno dei 2 broker in questione.
      Per poche centinaia di euro, non ho esperienza diretta ma mi hanno parlato molto bene di FxOpen. Ti fa eseguiti parziali o divisi in più tranches segno che dovrebbe essere un vero circuito ECN.
      Sede Uk con regolamentazione FCA: https://www.fxopen.co.uk/

      Il broker che citi potrebbe essere valido, pardon per l’ignoranza però, cosa signidfica “ti fa eseguiti parziali o divisi in più tranches”? Thank’s.

    • #2225
      FoxEva Destro
      Partecipante

      Io invece dico che con Oanda potresti anche rimanere sorpreso e non deluso.

      Soprattutto per chi vuole iniziare con piccoli conti Oanda è un broker che offre un vantaggio da non sottovalutare.
      Svincola dall’unità di misura del lotto e permette di poter scegliere l’esatto importo con cui si vuole fare una operazione. ( microlotto=1000 con Oanda puoi aprire posizioni per l’importo che vuoi, 292 per fare un esempio)
      Tutto questo permette una gestione più flessibile per chi vuole iniziare a prendere confidenza con il trading, senza correre troppi rischi ,escludendo la possibilità di fare trade che anche con un microlotto esporrebbero a un rischio alto per un conto di qualche centinaia di euro.

    • #2226
      Giglio_BiancoDavide Ferrante
      Partecipante

      Con un deposito di qualche centinaio di euro, credo che Octa sia la scelta migliore, soprattutto considerando questa cosa: ” If you deposit $100 to your account, receive $50 bonus and then withdraw $100, bonus will be cancelled. However, if you make profit you can withdraw the profit made anytime and it will not affect your bonus.”
      Avresti più margine per operare e alla lunga matureresti anche il bonus.
      Per un deposito di qualche migliaio di euro, sceglierei certamente ActivTrades, per due motivi principali: per i depositi dei clienti garantiti e per la maggiore tutela in caso di problemi seri con la piattaforma o altro.
      Te lo dico anche perché venti giorni fa mi é successa una cosa che mi ha particolarmente scosso. In un momento di altissima volatilità ho aperto parecchi lotti su un indice. Dopo pochissimo mi si è impiantata la metatrader 4 per un problema del broker. Nei seguenti quindici minuti avrei fatto un ottimo profitto ma non potevo agire. Poi l’indice è rimbalzato in su e ha cominciato a recuperare. Dopo trenta minuti era quasi tornato al punto in cui avevo aperto gli ordini. Cominciavo a sudare un pochino. Dopo altri 10/15 minuti circa di recupero mi riprende la connessione . Il prezzo mi aveva nettamente scavalcato di 110/120 punti. Si aggiorna istantaneamente il saldo e il conto mi si azzera e addirittura va a meno duemilacinquecento e rotti euro. Un disastro. Più di seimila euro persi in un’ora.
      Il grafico a un minuto aveva un buco di circa sessanta minuti. Allora ho scattato fotografie digitali del grafico per documentare i fatti.
      Ho scritto spiegando in dettaglio cosa mi era successo e lasciando intendere chiaramente per telefono che mi sarei rivolto all’Ombudsman inglese se la questione non veniva recuperata.
      Fortunatamente il broker, serio e regolamentato a Londra dall’FCA, mi ha riconosciuto l’errore e mi ha rifuso totalmente.

      In pratica ti danno il 50% qualsiasi somma depositi? Cosa intendi poi con “matureresti anche il bonus”?

      Cmq di Octafx ho letto pareri molto buoni in giro, con Actitrades nel mese di prova della sua demo ci furono 2 episodi che non mi piacquero molto…tipo un ordine aperto ad cazzorum trovato la mattina e uno chiuso di sua spontanea volontà…

      Thank’s.

    • #2231
      Massi_BGMassimiliano Magnano
      Partecipante

      In realtà questa non è una funzionalità particolare , anzi è la norma , i mercati finanziari funzionano così .

      Il punto è che siamo completamente rinco… dalla metatrader …

      Hedging non esiste , e non esistono nemmeno stop loss o take profit .

      Si compra e si vende un tot numero di contratti , punto , la posizione risultante a portafoglio sarà semplicemente la somma algebrica di tutti gli ordini eseguiti . Tutto il resto sono invenzioni della metatrader e simili .

      Se compro 10 mele e domani ne vendo 5 resto con 5 mele .

      Poi che si possa legare ad un ordine un’ altro ordine subordinato ( come uno stop loss ) si può essere una comodità .

      L’ hedging invece non solo è matematicamente inutile , ma anche ” dannoso ” per l’ operatività perché limita appunto la possibilità di inseriti ordini opposti che sono necessari per chiusure parziali o alleggerire posizioni in perdita .

      Bene fanno gli americani a vietare leva alta , hedging e fifo , sono tutti interventi mirati ad obbligare i trader a lavorare in modo corretto .

    • #2253
      Fede-In-MeFederico Vitale
      Partecipante

      Il concetto è chiaro, non di meno però tale finzione può agevolare alcune manovre sulla mt4. Tipo metto due pendenti opposti ma uguali come lotti in attesa, nella realtà non apro nessuna posizione.

    • #2239
      CeceVMarco Cesto
      Partecipante

      Ciao a tutti. Leggendo ormai da 3 mesi il forum mi sorge spontanea una domanda. La maggior parte usa la metatrader come piattaforma. Tanti usano anche gli EA, ma allora non è problema di piattaforma ma di broker. Allora anche un Broker con sede a Cipro può essere buono per alcune categorie di trader, mentre un buon broker come LMAX può non esserlo. Ditemi dove sbaglio? Ciao e grazie per la Vs attenzione

    • #2241
      Fede-In-MeFederico Vitale
      Partecipante

      Ciao,
      devi essere un puro d’animo, perché non hai nemmeno guardato che tipo di bonus offre Octa al primo deposito!
      Se vai sul loro sito, alla voce “promozioni – 50% deposit bonus” puoi prendere tutte le informazioni che ti occorrono.
      I profitti generati non sono vincolati dalla presenza del bonus (bene), ma il bonus non è tradabile (male) e serve solo per aumentare il margine operativo disponibile.
      Ciò significa che se perdi tutti i soldi che hai versato, il bonus ti viene tolto.
      Se ad esempio versi 100 euro, ti rilasciano 50 euro di bonus. Per maturare questi 50 euro , devi fare un volume pari a 25 lotti.
      Se perdi i 100 euro, addio bonus.
      Con 150 euro di bonus dovrai tradare 75 lotti per renderli ritirabili.
      Dividi l’importo del bonus per 2 e avrai i lotti da tradare per portare a maturazione il bonus.

    • #2246
      CeceVMarco Cesto
      Partecipante

      Ciao,
      devi essere un puro d’animo, perché non hai nemmeno guardato che tipo di bonus offre Octa al primo deposito!
      Se vai sul loro sito, alla voce “promozioni – 50% deposit bonus” puoi prendere tutte le informazioni che ti occorrono.
      I profitti generati non sono vincolati dalla presenza del bonus (bene), ma il bonus non è tradabile (male) e serve solo per aumentare il margine operativo disponibile.
      Ciò significa che se perdi tutti i soldi che hai versato, il bonus ti viene tolto.
      Se ad esempio versi 100 euro, ti rilasciano 50 euro di bonus. Per maturare questi 50 euro , devi fare un volume pari a 25 lotti.
      Se perdi i 100 euro, addio bonus.
      Con 150 euro di bonus dovrai tradare 75 lotti per renderli ritirabili.
      Dividi l’importo del bonus per 2 e avrai i lotti da tradare per portare a maturazione il bonus.

      Si lo sono 😉 Cmq con i broker ci vogliono informazioni e scaltrezza, quindi vado a farmi un giro nella loro pagina. E’ anche chiaro cosa significa maturare un bonus, grazie. :yes:

    • #2249
      Mauri_NuzzMaurizio Gianuzzi
      Partecipante

      L’ hedging non esiste sui mercati

      Se hai 15 mele e poi ne vendi 5 , quante mele hai nella borsa ? 10 o 20 ?

      Se hai 1000 azioni fiat e poi ne vendi 500 , quante azioni hai ?

      500 o 1500 ?

      È la cosa più banale del mondo, a portafoglio di un sottostante hai sempre e solo una posizione, che sarà data dalla somma algebrica di tutti gli ordini che hai inviato a mercato

      Non c’è molto altro da dire, così funziona il mondo e così funzionano i mercati finanziari

      l’ hedging non è altro che un giochino fattibile solo in un videogioco immaginario creato dalla metatrader , su un mercato immaginario quindi ( quello dei MM )

      l’ ECN può avere anche la metatrader , però ECN su piattaforma ECN non hai hedging , su MT4 la piattaforma si ” inventa ” degli ordini fittizi

    • #2251
      Robi_BatRoborto Desade
      Partecipante

      Sulla piattaforma MT4 di Oanda con il conto demo, l’hedge è proibito e la leva è 1:50 su valute e indici.

    • #2254
      CeceVMarco Cesto
      Partecipante

      Sei sicuro 25 e 75 lotti? Mi sembrano un’esagerazione per accaparrarmi una cifra del genere…forse sono 2,5 e 7,5…cmq se il bonus serve solo ad aumentare il margine disponibile lo vedo poco conveniente. C’è il rischio di lasciare aperto più del dovuto un ordine che ci va contro, quando poi i soldi persi scalano da quelli che hai versato e non certo dal bonus. E poi mi chiedo, apro un conto di 500 euro, bonus del 50%, ovvero 250 euro. Faccio un ordine di 0,05 lotti, margine richiesto 50 euro, margine di garanzia 100 euro, totale denaro impegnato =150 euro. Significa che il mio margine di garanzia è di 350 euro(500-150)+il bonus di 250 euro=600 euro. Se questo è giusto significa che posso lasciare aperto un ordine che mi va contro per un importo pari a tutta quella cifra? Ma se è vero, come è possibile visto che il mio capitale reale è 500 euro e più di quello non posso perdere?

    • #2255
      Robi_BatRoborto Desade
      Partecipante

      Sul sito di Octafx riguardo al bonus hanno scritto questo: ” It is required to trade (bonus amount)/2 (bonus amount divided by two) standard lots to be able to withdraw a bonus.”
      Credo che sia il broker che in assoluto chieda il più alto volume di trading per ritirare il loro bonus.
      Probabilmente per due motivi principali: hanno spread bassi e non vogliono cacciatori di bonus.
      Mediamente il bonus concesso dai broker va diviso per cinque: 20 lotti da tradare per maturare 100 euro.
      Molti broker di Cipro, che hanno però tre pips sull’EURUSD , ti maturano un dollaro ogni minilotto da diecimila aperto.
      In questo caso per maturare 100 euro (112 dollari) devi aprire circa 11 lotti e mezzo. Sembrano pochi ma considera che se li aprissi con un unico ordine pagheresti all’istante 345 dollari di spread.
      E’ chiaro che è molto meglio avere uno spread più basso che un bonus da maturare con spread alto.
      Con un conto piccolo e una leva bassa è certamente meglio avere un bonus che ti amplia il margine di manovra, così puoi aprire qualche operazione in più in contemporanea ad altre.
      Se non ti frega perché apri un microlotto alla volta, allora il bonus è praticamente inutile e quasi impossibile da maturare in tempi umani.
      Anche con una leva più alta aumenti il tuo margine di manovra.
      Se non ti spaventa la leva a 4 o 500, è forse meglio del bonus.

    • #5078
      ivan_dragoIvan Drago
      Partecipante

      Ciao ragazzi. Stavo cercando sul web informazioni su Octafx e ho visto questo blog. Ma Octafx opera in Italia, è autorizzata?

    • #5083
      cristian_martinezCristian Martinez
      Partecipante

      Io personalmente ho lavorato con Activtrades e ci lavoro ancora da un paio di mesi e sta andando tutto bene. È il terzo broker per me e direi il migliore. Di Octafx non ne so niente a dire il vero.

    • #5088
      elisa.danciElisa Danci
      Partecipante

      Sto valutando di aprire un conto reale con qualche centinaio di euro giusto per uscire dal limbo della demo…quelli sarebbero i due broker candidati, considerando che lavorerei intraday ma senza fare scalping, chi mi consigliereste? :happy: Grazie.

      Ciao, ma perché si può aprire un conto di qualche centinaia di euro con Activtrades? Pensavo servissero più di 1000€, almeno da quanto mi hanno riferito.

      • #5092
        Giglio_BiancoDavide Ferrante
        Partecipante

        Ciao, è passato molto tempo da quando ho iniziato il forum, mi ero pure dimenticato finché m’è arrivato la notifica della risposta sull’email :p
        Io ho cominciato a lavorare con Activtrades ma ho bruciato una bella parte del conto con 3 operazioni hedging 🙁 ma non era colpa del broker comunque (parzialmente) anche se loro mi hanno fatto trade out già dal primo errore

        • #5095
          elisa.danciElisa Danci
          Partecipante

          E con che somma hai iniziato?

          • #5100
            Giglio_BiancoDavide Ferrante
            Partecipante

            Senti, io ho aperto un conto demo e ho lavorato con quello per un mese, poi ho aperto il conto live con 500€, ma ho versato in seguito 2-3 volte in tot 5000€

    • #5121
      pitocco.gianniPitocco Gianni
      Partecipante

      È meglio avere una controparte seria che ti garantisca l’esecuzione che non un ECN. È un mio punto di vista.
      Con Oanda potresti rimanere molto deluso. Ha una leva molto bassa e se hai poco capitale non è assolutamente indicata.
      E poi non consente l’hedging e questa cosa non la sopporto e mi sembra una roba assurda.
      Ma cosa gliene frega a loro se voglio avere due posizioni contrapposte!
      Non puoi mai neutralizzare una posizione con un’altra di segno opposto e aspettare momenti migliori.
      La paradigmaticità degli americani, che solitamente è apprezzabile, in questo caso è deleteria, perché finge di tutelare il trader ma lo obbliga sempre a scelte non modulate.

      Oanda è un broker americano e in America leva sopra 1:50 e l’hedge sono illegali. Per forza se lo consentono e consentiranno sarà solo per i clienti non americani.
      L’hedging è comunque aggirabile per tutti, clienti americani e non.
      Con la loro piattaforma, la FxTrade, è possibile aprire dei sottoconti del conto primario e aprire posizioni in senso contrario sui sottoconti. È sufficiente un click per saltare da un conto all’altro. Comprendo comunque che può risultare macchinoso per certe operatività.
      Discorso diverso invece per i pendenti di senso contrario ad una posizione aperta, che chiudono automaticamente parte o tutta la posizione aperta. Io li sfrutto per effettuare chiusure parziali delle operazioni.
      ES: ho una posizione di 1600 long ed al raggiungimento di un certo livello voglio chiuderne 1200, metto un pendente short di 1200 sul determinato livello. Quando il prezzo innesca il pendente automaticamente incasso il profitto dei 1200 e rimango a mercato con 400.

      Tutti i broker hanno i pro e contro, compreso Oanda. Ci sono allargamenti di spread sotto notizia, a chiusura di mercato o settimanale a volte veramente esagerati. Capita su EUR-USD arrivi a toccare i 15 pips e sulle altre valute anche peggio.

    • #5126
      maria_fabbianMaria Fabbian
      Partecipante

      È meglio avere una controparte seria che ti garantisca l’esecuzione che non un ECN. È un mio punto di vista.
      Con Oanda potresti rimanere molto deluso. Ha una leva molto bassa e se hai poco capitale non è assolutamente indicata.
      E poi non consente l’hedging e questa cosa non la sopporto e mi sembra una roba assurda.
      Ma cosa gliene frega a loro se voglio avere due posizioni contrapposte!
      Non puoi mai neutralizzare una posizione con un’altra di segno opposto e aspettare momenti migliori.
      La paradigmaticità degli americani, che solitamente è apprezzabile, in questo caso è deleteria, perché finge di tutelare il trader ma lo obbliga sempre a scelte non modulate.

      Oanda è un broker americano e in America leva sopra 1:50 e l’hedge sono illegali. Per forza se lo consentono e consentiranno sarà solo per i clienti non americani.
      L’hedging è comunque aggirabile per tutti, clienti americani e non.
      Con la loro piattaforma, la FxTrade, è possibile aprire dei sottoconti del conto primario e aprire posizioni in senso contrario sui sottoconti. È sufficiente un click per saltare da un conto all’altro. Comprendo comunque che può risultare macchinoso per certe operatività.
      Discorso diverso invece per i pendenti di senso contrario ad una posizione aperta, che chiudono automaticamente parte o tutta la posizione aperta. Io li sfrutto per effettuare chiusure parziali delle operazioni.
      ES: ho una posizione di 1600 long ed al raggiungimento di un certo livello voglio chiuderne 1200, metto un pendente short di 1200 sul determinato livello. Quando il prezzo innesca il pendente automaticamente incasso il profitto dei 1200 e rimango a mercato con 400.

      Tutti i broker hanno i pro e contro, compreso Oanda. Ci sono allargamenti di spread sotto notizia, a chiusura di mercato o settimanale a volte veramente esagerati. Capita su EUR-USD arrivi a toccare i 15 pips e sulle altre valute anche peggio.

      Ma perché Oanda opera in Italia?

      • #5132
        pitocco.gianniPitocco Gianni
        Partecipante

        No, non offre i propri servizi in Italia. Solo nei Stati Uniti e Ingilterra.

        • #5135
          maria_fabbianMaria Fabbian
          Partecipante

          Anch’io così lo sapevo per questo chiedo, vedendo i vostri commenti. Ho mio fratello in America che lavora con loro da parecchio ormai ed è ben contento.

    • #5140
      raffaello.guettiRaffaello Guetti
      Partecipante

      Vedo qua dei commenti sull’hedging. Qualcuno mi può consigliare un buon broker che lo permette?

    • #5144
      baldini.remoRemo Baldini
      Partecipante

      Bisogna avere una buona e lunga esperienza per fare hedging ed operare in intraday, sopratutto se si lavora con dei broker che non offrono consulente o Expert Advisor. Non facciamo tutti i Pro quando siamo ai primi step ragazzi

    • #5146
      danny.lagoDaniele Lago
      Partecipante

      Buonasera a tutti! Stavo cercando delle recensioni in italiano su Octafx ma proprio impossibile. Qualcuno mi aiuti?

Visualizzazione 39 filoni di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.