(Reuters) – L’economia tedesca potrebbe contrarsi di circa l’1,5% nei primi mesi del 2021, secondo l’istituto di ricerca economica Diw, con le misure di lockdown imposte per contrastare la diffusione del coronavirus che si ripercuotono sulla prima economia europea.

Secondo il report, l’aumento dei casi di coronavirus sta limitando la crescita economica, ma l’impatto della pandemia è stato meno duro della scorsa primavera, quando le fabbriche sono rimaste chiusi.

“L’aspetto più importante è che l’industria ha finora affrontato l’inverno mantenendosi solida”, ha detto Claus Michelsen, analista di Diw.

Robuste esportazioni e attività di costruzione hanno contribuito a far registrare all’economia tedesca una crescita, superiore alle attese, dello 0,3% nell’ultimo trimestre dello scorso anno, ma misure di lockdown più rigide nel Paese e all’estero gettano un’ombra sull’outlook.

admin

Di admin

Lascia un commento