(Reuters) – Intesa Sanpaolo (MI:ISP) riorganizza la divisione Banca dei Territori, guidata da Stefano Barrese, con quattro nuove direzioni regionali per supportare l’economia reale nella fase complessa attuale e potenziare ulteriormente l’offerta di servizio a tutto il Paese.

La nuova organizzazione territoriale sarà operativa dal 12 aprile, si legge in una nota.

Vengono introdotte quattro nuove direzioni regionali — Lombardia Nord, Lombardia Sud, Piemonte Sud e Liguria, Basilicata, Puglia e Molise — basate rispettivamente a Bergamo, Brescia, Cuneo e Bari, aree in cui la presenza di Intesa si rafforza particolarmente in virtù della recente acquisizione di Ubi (MI:UBI).

 

Le dodici direzioni regionali saranno guidate da otto manager di Intesa Sanpaolo e quattro di provenienza Ubi.

admin

Di admin

Lascia un commento