La raccolta di Fineco ha messo il turbo nel mese di dicembre grazie soprattutto ai flussi arrivati dai consulenti finanziari. I flussi netti in entrata, nel mese scorso, sono stati pari a 1,582 miliardi di euro, con un incremento del 119% rispetto a novembre, rendendo così dicembre il mese record per FinecoBank.

RACCOLTA 2020 A 9,3 MILIARDI

Da inizio anno, come si legge nella nota diffusa dalla società, la raccolta netta ha raggiunto 9,283 miliardi (+59% rispetto a 5,84 miliardi del 2019), con la componente gestita a 4,295 miliardi (+31% da 3,272 miliardi di un anno fa). Numeri che sono stati accolti favorevolmente a Piazza Affari, dove il titolo FinecoBank sta guadagnando l’1,2% in una giornata che vede il FTSE MIB sotto di mezzo punto percentuale a metà seduta.

L’APPORTO DEL RISPARMIO GESTITO

Tornando ai dati resi noti da Fineco, l’asset mix di dicembre evidenzia un forte contributo della componente gestita, che ritocca verso l’alto il precedente massimo storico fatto segnare a novembre e si attesta a 791,1 milioni (+63% rispetto a dicembre 2019). La componente amministrata si è attestata a 85,6 milioni (da -206,9 milioni), mentre la raccolta diretta è stata di 706 milioni (da 443,8 milioni). La crescita strutturale del brokerage, sostenuta dalla rivisitazione dell’offerta e ampliamento della base di clienti attivi sulla piattaforma, ha visto i ricavi stimati di dicembre salire a circa 16,5 milioni (+54%). Da inizio 2020 i ricavi stimati sono circa 229 milioni (+73%).

FOTI: ACCELERAZIONE IMPORTANTE

“Il dato di raccolta estremamente robusto di dicembre, il più elevato nella storia di Fineco, è ancora più significativo alla luce dell’accelerazione registrata dalla componente gestita negli ultimi mesi dell’anno”, ha detto l’amministratore delegato e direttore generale di Fineco Alessandro Foti, sottolineando che “il 2020 si chiude con un risultato particolarmente positivo per il brokerage, che ha migliorato in ogni singolo mese i ricavi realizzati evidenziando l’incremento della base di clienti interessata a investire sui mercati.

L’ACCORDO CON JUPITER ASSET MANAGEMENT

Sempre nella giornata di oggi, Fineco Bank ha annunciato un nuovo accordo di distribuzione siglato con Jupiter Asset Management, che permetterà ai clienti Fineco in Italia e in Regno Unito di accedere alla gamma di strategie di investimento del gestore britannico.

admin

Di admin

Lascia un commento